10 cose da fare a casa per allenare la creatività

Live the life you want

scoprire sei creativo

Cosa possiamo fare di creativo e utile per trascorrere le ore di questa quarantena?

Ho pensato di raccogliere in un articolo dieci cose che è possibile fare stando a casa che possono stimolare la nostra creatività.


Scopri se sei creativo

“Il pensiero creativo non è un talento, è un’abilità che può essere appresa. Dà potere alle persone aggiungendo forza alle loro capacità naturali, consente di migliorare il lavoro di squadra, la produttività e, in molti casi, i profitti.”

Edward de Bono, autore di numerosi testi sulla creatività.

“Le persone rimangono sconvolte quando scoprono che esistono diverse ricerche che mostrano che la creatività può essere migliorata. Ognuno può imparare ad essere creativo, proprio come può imparare qualunque altra abilità.”

Esteban Gast, docente di creatività presso il College of Engineering dell’Università dell’Illinois

Come ormai è dimostrato scientificamente la creatività non è un talento ma un’abilità che tutti possiamo sviluppare. Sfruttare questa situazione nostro vantaggio è l’unica cosa che possiamo fare. Perchè dunque non farla?

Non sprecare il tuo tempo

Molti di noi hanno meno impegni del solito, sembra fantastico finalmente avere del tempo in più, ma può risultare difficile riuscire ad organizzarsi una giornata e renderla efficace e utile.
Potremmo anche sentirci un pò persi, ma se ci organizziamo scopriamo che il tempo a disposizione può essere un nostro alleato per coltivare anche quella parte di noi che magari non abbiamo mai avuto tempo di far crescere.

Il tempo non sprecato è quello che noi riempiamo di senso. Ha senso il tempo dedicato all’altro, il tempo dedicato a migliorare se stessi, ad ascoltarsi…ognuno di noi a seconda dei propri valori ha il scomodo per riempire il proprio tempo di senso.  

Perchè allenare la creatività 

Credo fortemente che la mente creativa sia una potente arma a nostra disposizione per affrontare l’oggi, e per sviluppare una visione del futuro senza rimanere intrappolati nella paura dell’ignoto.
La creatività ci aiuta ad affrontare ciò che non conosciamo e a sviluppare nuove strade, a trovare nuove soluzioni.

In quest’ottica, oggi abbiamo tempo per prepararci, per sviluppare la nostra creatività come un’abilità che ci sarà fondamentale oggi e a venire.

10 Cose creative da fare in casa per allenare la creatività – idee e provocazioni

1.

Fai ordine per far emergere la creatività

Riordina, riorganizza l’armadio, le cartelle che scoppiano sul tuo computer, tutti i file che hai scaricato e che non hai mai riorganizzato o buttato – le fotografie sparpagliate – la libreria – riordina le tue idee e mettile in fila o in tondo – riordina i tuoi sentimenti non prima di averli ascoltati nel silenzio.

2.

Balla creativamente

Balla, ogni musica una danza…scopri come i tuoi movimenti cambiano a seconda della musica che ascolti. inventa movimenti nuovi con il tuo corpo. Balla solo con le mani, solo con i piedi, solo con il bacino, solo con…?!?! Inventa la tua danza e dagli un nome.

3.

Scrivi e annota le tue idee, i tuoi pensieri.

Scrivi tutto ciò che non puoi dire, scrivi tutto ciò che non hai mai detto – scrivi la tua lettera per chi ti è distante ed abita però nel tuo cuore – scrivi la lettera che non sei mai riuscito a scrivere e preparala per quando potrai fare la consegna.  – scrivi quello che ora è per te importante – scrivi il tuo manifesto del mondo che vorresti – scrivi.

4.

Nutri la tua mente creativa con la lettura

Leggi, concentrati al di là del tempo di lettura di un post sui social, scollegati da tutto, immergiti in un altro mondo, immergiti nella tua immaginazione, nel mondo di chi ha inventato un mondo parallelo. Stai in un altro mondo con l’immaginazione e ritorna poi con la stessa curiosità a riscoprire questo nostro che è anche un nuovo mondo, da riscoprire.

5.

Rilassati per fare spazio alla mente creative

Rilassati, ascolta il tuo respiro, lascia volare via tutti i pensieri, fai meditazione, prenditi una pausa in questo lungo giorno. Trova il silenzio da cui poter sentire i tuoi desideri autentici, quelli che esprimono chi sei e che vuoi essere.

6.

Il divertimento mette in moto l’energia creativa

Divertiti con qualcosa che ti ha sempre divertito, alza il morale, ridi per 5 minuti al giorno. 

7.

Fare qualcosa di nuovo allena il tuo spirito creativo

Fai qualcosa che non hai mai fatto in casa. gioca, ribalta, cambia, modifica, scombina, scambia. Mangia sulla sedia, dormi sul tavolo, pettinati con la forchetta, mangia con le mani…rivedi con occhi nuovi le abitudini quotidiane.

8.

Osservare lo spazio con uno sguardo nuovo

Osserva osserva te stesso con occhi nuovi, e riscopri chi sei, chi sei diventato. Osserva il mondo, osserva la tua casa nel dettaglio. Nell’osservazione c’è la scoperta dei dettagli e la possibilità di comprendere e sviluppare nuove idee.

9.

Farsi domande è il modo giusto per trovare risposte

Fatti domande Se ti poni domande costruttive buone stimolare buone risposte e stimolare la tua creatività. Se non avessi paura lo farei? Cosa mi rende felice? Come posso creare uno stile di vita sano? Per cosa sono grato? Cosa posso fare oggi per migliorare?

10.

La scatola creativa

Crea la tua scatola della qurantena: un luogo digitale o analogico delle cose importanti: dove raccogliere pensieri, annotazioni, intuizioni, idee, riflessioni,  frasi che senti o che leggi, video che ti hanno colpito particolarmente.

……………………………………………………………………………………….
Una o più di queste azioni compiute quotidianamente ti faranno sviluppare un nuovo sguardo sulle cose e una connessione con la parte più autentica di te. Due cose fondamentali per sviluppare la tua abilità creativa.

Buon viaggio nella tua casa… creativa!

Ti è piaciuto l'articolo? Potrebbe interessare anche ai tuoi amici. Condividilo sui tuoi social!

 

2 risposte

  1. Gianfranco ha detto:

    Complimenti! Le idee sono meravigliose!
    Dare un senso nuovo alla vita riorganizzando cose nuove, ricercando il prorio benessere spirituale.
    Grazie cari saluti.
    Con amicizia.
    Gianfranco Chinellato
    Mestre. 24.4.2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *