Il Teatro e il Design per riprogettare la propria vita - THEATRE&DESIGN FOR GROWTH

Il Teatro e il Design per riprogettare la propria vita

Live the life you want

il teatro e il design per riprogettare la propria vita

Molti mi chiedono perché ho integrato strumenti di design con il teatro per aiutare le persone a riprogettare la propria vita. Provo a spiegarlo in questo breve articolo.

Il design permette di osservare le cose in modo oggettivo. Guardare con oggettività ci permette di avere una visione chiara e realistica delle cose. Questo non avviene quando le nostre emozioni intervengono nella lettura della realtà. Pensiamo, ad esempio, a quando siamo arrabbiati come i nostri occhi ingigantiscono certe situazioni e come la nostra mente crea immagini e interpretazioni spesso erronee. 

Una mente da designer è in grado di ascoltare e osservare le cose per quelle che sono e partendo da li trova soluzioni concrete. E’ una mente che vede i limiti come stimoli creativi per risolvere un problema. E’ una mente che usa la creatività per trovare soluzioni nuove e spesso innovative. 

Guardare alla nostra vita con una mentalità da designer ci permette di aprire lo sguardo e trovare strade nuove che probabilmente non avevamo mai visto prima, proprio perché non sono le emozioni a guidare questa ricerca ma dati oggettivi.

In un percorso di ripensamento della propria vita, per migliorarla o trasformarla, non bastano solo strumenti di design. 

Per cambiare la propria vita è necessario sviluppare la capacità di ascoltare se stessi, essere in contatto con le proprie emozioni, acquisire consapevolezza, essere radicati nel presente. 

Tutte queste attitudini sono l’allenamento quotidiano di un attore. Per questo motivo gli esercizi tratti dall’allenamento dell’attore sono utili anche a chi desidera ripensare la propria vita. Una vita che deve corrispondere ai propri valori e desideri profondi. Una vita che deve trovare un’intenzione e motivazione forte dentro se stessi. 

La conoscenza profonda di se stessi e l’allenamento delle proprie qualità sono la base per iniziare a progettare. 
Ecco perché ho integrato il teatro con il design.

Recentemente sono stata a un seminario di un docente dell’università di Pisa che insegna a un master in neuroscienza e ho avuto dalle sue parole una grande conferma. 

Attraverso l’allenamento delle nostre facoltà mentali e spirituali abbiamo il potere di co-creare la realtà che desideriamo. 

Bene, è ora di iniziare a co-creare e riprogettare la propria vita attraverso il teatro e il design. Leggi di più sul metodo Theatre&Design for growth

Ricevi gli articoli e gli eventi che organizziamo in anteprima iscrivendoti alla nostra newletter. Non ne mandiamo molte, solo quando abbiamo davvero qualcosa d’ importante da condividere che pensiamo possa esserti utile.

Ti è piaciuto l'articolo? Potrebbe interessare anche ai tuoi amici. Condividilo sui tuoi social!

Una risposta.

  1. Hi, this is a comment.
    To get started with moderating, editing, and deleting comments, please visit the Comments screen in the dashboard.
    Commenter avatars come from Gravatar.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *